Cast Bolzonella
come rimuovere le macchie di bruciato

Come togliere le macchie di bruciato dagli indumenti da lavoro

Può succedere, stirando o lavorando con attrezzature o materiali molto caldi, di causare piccole bruciature sugli indumenti o sulle divise da lavoro. Spesso una bruciatura su un capo d’abbigliamento da lavoro non si riesce smacchiare e segna la fine della sua carriera, ma per fortuna, rimediare a una bruciatura si può. L’importante è agire in fretta in modo che la macchia non si fissi permanentemente sui tessuti. In questo articolo sono indicati alcuni metodi per togliere le bruciature.

Può succedere, stirando o lavorando con attrezzature o materiali molto caldi, di causare piccole bruciature sugli indumenti o sulle divise da lavoro. Spesso una bruciatura su un capo d’abbigliamento da lavoro non si riesce smacchiare e segna la fine della sua carriera, ma per fortuna, rimediare a una bruciatura si può. L’importante è agire in fretta in modo che la macchia non si fissi permanentemente sui tessuti. Qui di seguito sono indicati alcuni metodi per togliere le bruciature.

Acqua e sapone, aceto di vino bianco e succo di limone

Innanzitutto preparate la macchia strofinandola delicatamente con una spugnetta imbevuta di acqua calda e sapone in modo da rimuovere la parte superficiale e preparare il tessuto a una pulizia più profonda. Una volta lasciata asciugare completamente, strofinatela con un panno imbevuto di aceto bianco fino a che la macchia non sparisce. Spremere poi del succo di limone su tutta l’area interessata e lasciate asciugare il capo da lavoro all’aria aperta.

Acqua fredda, acqua ossigenata, detersivo liquido e acqua calda

Un altro rimedio per togliere le bruciature è quello di immergere il tessuto macchiato in una bacinella di acqua molto fredda lasciandolo riposare per almeno 24 ore. Una volta trascorso il tempo necessario, utilizzate un panno pulito con qualche goccia di acqua ossigenata e posatelo direttamente sopra l’area bruciata. Successivamente applicate del detersivo liquido sulla bruciatura, e strofinate delicatamente. Lavate poi bene con acqua calda il vostro abbigliamento professionale.

Limone, sale fino e ammoniaca

Un’ultima soluzione che si può tentare per eliminare le macchie di bruciatura è quella di bagnare un tovagliolo di carta bianco con un po’ di limone, cospargerlo con un sottile strato di sale fino ed utilizzarlo per tamponare l’area bruciata, lasciando poi il foglio in posa per circa 2 minuti. Per un’azione ancora più decisiva, potete aggiungere alcune gocce di ammoniaca o acqua ossigenata facendo però attenzione a non danneggiare i tessuti più delicati.

ATTENZIONE: Generalmente prima che la macchia sparisca completamente è necessario ripetere la procedura più volte, state attenti a non rovinare il tessuto. È consigliato, infine, asciugare l’abbigliamento all’aria aperta, ricordando che la luce diretta del sole può aiutare a schiarire le macchie di bruciato.

Hai trovato interessante questo contenuto? Condividilo