Cast Bolzonella
come togliere macchie di catrame dai vestiti

Come togliere le macchie di catrame dai vestiti

In cantiere o in officina, a contatto con motori e grosse attrezzature, può succedere di entrare a contatto con questa sostanza. Questo tipo di macchia è molto problematico: è appiccicosa e difficile da rimuovere dai tessuti, ma con alcuni accorgimenti si può riuscire ad eliminare le macchie di catrame dagli indumenti da lavoro. Come prima cosa è consigliabile grattare il grosso del catrame con un coltello non affilato, in secondo luogo potete provare uno dei rimedi casalinghi qui riportati.

In cantiere o in officina, a contatto con motori e grosse attrezzature, può succedere di entrare a contatto con questa sostanza. Questo tipo di macchia è molto problematico: è appiccicosa e difficile da rimuovere dai tessuti, ma con alcuni accorgimenti si può riuscire ad eliminare le macchie di catrame dagli indumenti da lavoro. Come prima cosa è consigliabile grattare il grosso del catrame con un coltello non affilato, in secondo luogo potete provare uno di questi rimedi casalinghi.

Acetone, acqua e sapone

Se la macchia di catrame è piccola e il tessuto è chiaro, una prima opzione è quella di versare qualche gocciolina di solvente per unghie direttamente sulla macchia. Questo metodo è valido anche per le calzature in pelle e cuoio. Una volta sciolto il catrame, potete lavare l’uniforme da lavoro con acqua e sapone.

Burro e benzina

Come smacchiare dal catrame i tessuti di colore scuro? Bisogna intervenire in modo più delicato per non aggredire il colore del tessuto. Strofinate la parte interessata con del burro e lasciatelo agire per qualche minuto. A questo punto usate un panno in microfibra per rimuovere l’eccesso di burro e con un batuffolo di cotone imbevuto di benzina (o trielina) strofinate per eliminare l’alone di unto che il burro avrà rilasciato. Lavate infine la divisa da lavoro in acqua tiepida o in lavatrice con programma delicato.

Glicerina e acqua fredda

Come rimuovere il catrame dalla lana? Essendo un tessuto molto delicato bisogna operare con molta attenzione. Versare delle gocce di glicerina direttamente sulla macchia lasciando che penetri e venga assorbita completamente. Una volta rimossa la macchia, lavare il capo da lavoro in acqua fredda.

ATTENZIONE: testare queste soluzioni su una piccola porzione nascosta del capo, per evitare di rovinarlo.

Prima di stirare il tessuto è meglio controllare che la macchia sia completamente svanita, l’alta temperatura del ferro da stiro potrebbe sciogliere il catrame e legarlo ancora di più alle fibre di tessuto.

Hai trovato interessante questo contenuto? Condividilo