Cast Bolzonella

7 buoni motivi per scegliere le Mascherine in Tessuto Lavabili per la tua Azienda

Nell’articolo di oggi voglio condividere un’esperienza che ho vissuto questo weekend, che penso sia interessante sia per me che mi occupo di mascherine da svariati mesi, sia per chi si occupa della scelta dell’abbigliamento e degli accessori per il personale della propria azienda.

Questo fine settimana, per sfuggire il caldo estivo, mi sono recata in un centro commerciale e, senza nemmeno pensarci, i miei piedi si sono diretti verso una gelateria di una nota catena

Indecisa tra le svariate quantità di gusti, la mia attenzione è stata attirata da un particolare: la ragazza che mi stava servendo, portava una mascherina di tessuto blu idrorepellente con dettagli bianchi, che si abbinava perfettamente alla sua divisa. Dentro di me ho pensato: “Questi sì che ne sanno di marketing! Stanno indossando una mascherina in tessuto lavabile, disegnata espressamente per la loro realtà!”. Ero sinceramente colpita da tanta attenzione ai dettagli.

Subito dietro di lei, però, è apparsa una seconda ragazza, con la stessa divisa ma una mascherina diversa, che gridava “FATTA IN CASA!!”. L’incanto si è subito spezzato, e mi sono ritrovata a pensare che quel franchising aveva delegato ai propri dipendenti la responsabilità di procurarsi da sé le mascherine: una mancanza di attenzione sia nei confronti del personale che dei clienti.


Il pensiero mi ha accompagnata per tutto il fine settimana, tanto che oggi ho deciso di spiegarti i motivi per cui sono convinta che ogni azienda dovrebbe fornire le mascherine lavabili ai propri dipendenti:

1. Sono un dispositivo medico certificato CE

Prima di tutto facciamo chiarezza sulle due differenti tipologie di mascherine lavabili in tessuto che troviamo sul mercato: le mascherine di comunità e le mascherine certificate come dispositivo medico. Le prime, che possono essere anche auto-prodotte con materiali multistrato idonei a fungere da barriera, servono a ridurre la circolazione del virus e non sono soggette a particolari certificazioni. Non devono essere considerate dei dispositivi medici o dispositivi di protezione individuale, ma una misura igienica-sanitaria. Le seconde, invece, sono certificate come dispositivo medico e sono equiparabili a tutti gli effetti alle mascherine chirurgiche. Forniscono infatti un’efficacia di filtrazione batterica dell’aria in uscita pari al 95%, ostacolando quindi la diffusione del virus. Sono la scelta migliore se desiderate combinare un alto livello di protezione a una serie di vantaggi che scoprirai nei prossimi punti.

2. Le mascherine lavabili sono ecosostenibili

Ecosostenibilità

Sai che le mascherine monouso danneggiano l’ambiente in cui viviamo? Esse sono infatti formate da differenti polimeri e materiali, e sono quindi impossibili da riciclare: dopo il loro utilizzo, devono essere sigillate singolarmente in una busta di plastica e bruciate nel termovalorizzatore, che emette a sua volta dei gas inquinanti. Come se questo non bastasse, dobbiamo anche considerare le conseguenze del comportamento scorretto di alcune persone che, gettando a terra le mascherine, contribuiscono ad aggravare ulteriormente l’inquinamento ambientale e marino. Calcolando che nei prossimi mesi serviranno 40 milioni di mascherine al giorno, utilizzare le mascherine in cotone lavabili aiuterebbe a preservare il nostro pianeta. Il cotone, infatti, è un materiale naturale, ecologico e riciclabile, che non crea impatti negativi sull’ambiente. Un altro vantaggio delle mascherine in cotone lavabili è che possono essere riutilizzate più volte: basterà lavarle a mano o in lavatrice, e passare poi il ferro da stiro, per sterilizzarle per l’utilizzo successivo. Un bel vantaggio, non credi?

3. Le mascherine in tessuto rispettano la salute di chi le indossa

Voglio farti riflettere su un’altra questione molto importante: hai mai pensato agli effetti negativi che alcuni tessuti provocano alla pelle? Molto spesso, infatti, dobbiamo fare i conti con fastidiosi arrossamenti e allergie che, oltre ad essere antiestetici, hanno delle ripercussioni negative sulla nostra salute. Questo succede perchè molti prodotti finiti contengono ancora tracce di sostanze tossiche, come metalli pesanti, pesticidi e coloranti allergizzanti, che sono molto pericolose per l’uomo. Immagina i danni che potrebbe subire la pelle indossando la mascherina per un intero turno di lavoro! Fortunatamente le mascherine lavabili sono d’aiuto anche in questo senso: il marchio OEKO-TEX, infatti, certifica l’assenza di sostanze nocive di questo tipo, prendendosi cura della nostra salute.

4. Dimostrano che il tuo Brand ci mette la faccia

Mascherina personalizzata nome dipendente

Ti stai chiedendo come una mascherina possa valorizzare l’immagine aziendale? Forse è difficile da credere, ma ti posso confermare che la mascherina in tessuto ha anche questo potere! Può essere abbinata alla divisa aziendale e personalizzata con il logo, diventando anche un ottimo strumento di marketing. Per molti, questo potrebbe essere un elemento trascurabile, ma nel mondo della comunicazione sono proprio i dettagli a fare la differenza. Un ambiente lavorativo coordinato in tutti i particolari, tra l’altro, rende la permanenza più piacevole per i clienti e genera nella loro mente il cosiddetto “effetto alone”, tramite il quale l’impressione positiva di un singolo tratto di una persona incide favorevolmente sulla valutazione degli altri tratti.

5. Valorizzano e proteggono i tuoi dipendenti

Se da una parte è fondamentale far sentire il cliente ben accolto, dall’altra è altrettanto importante prestare attenzione nei confronti dei propri dipendenti che, più di qualsiasi altra cosa, riflettono l’immagine dell’azienda. Ma puoi fare ancora di più per loro! Dotare il personale di mascherine personalizzate con il nome dipendente, è un’idea originale che li farà sentire ancora di più parte integrante della realtà, e ciò trasparirà anche agli occhi dei clienti, proprio come è successo a me. Le mascherine con il nome aiutano a rinforzare il contatto visivo, che in questo momento è purtroppo ostacolato dal virus e dai dispositivi di protezione, e quindi a stringere un rapporto più diretto con i colleghi e i clienti.

6. Sono pratiche e confortevoli

Il comfort delle mascherine in cotone

Quante volte ti è capitato di tornare a casa la sera e avere dei dolorosi segni dietro le orecchie e sulla pelle del viso a causa della mascherina? Portarla per molto tempo può essere fastidioso e scomodo, e in queste condizioni è impossibile lavorare dando il meglio di sé. Per risolvere questo problema, le mascherine lavabili in cotone sono perfette perchè garantiscono il massimo comfort grazie al tessuto morbido e traspirante, che si adatta perfettamente alla forma del viso donando un senso di piacevolezza sulla pelle.

7. Sono economiche

Ed eccoci arrivati al fattore che, forse più degli altri, influenza la scelta delle mascherine. Nonostante il sostegno da parte dello Stato per l’approvvigionamento dei prodotti Covid, le spese che le aziende devono sostenere per garantire la tutela della propria realtà sono ancora molto ingenti. Se consideriamo che la mascherina chirurgica copre un turno di lavoro di 4 ore, ci rendiamo subito conto di quanto, garantirne l’opportuna quantità per i dipendenti, incida pesantemente sui costi aziendali. Le mascherine lavabili sono la scelta più adatta anche in questo caso: il fatto che esse siano riutilizzabili più volte, permette di avere un notevole risparmio, senza tralasciare il fattore protettivo.

Ora che hai scoperto tutti i vantaggi delle mascherine lavabili, dai un’occhiata al nostro sito! Troverai la mascherina lavabile più adatta alle tue esigenze!

Hai trovato interessante questo contenuto? Condividilo